Certificato SSL gratis: scopri come ottenerlo per il tuo sito


Nusima - 21 Gennaio 2019 - 0 comments

Il 2018 sarà l’anno dei certificati SSL.
In rete si contano decine di CA (certification authority) che offrono un certificato SSL gratis e a pagamento.
Google ha ufficialmente dichiarato che adottare l’HTTPS sarà uno dei principali fattori di ranking e gradualmente evidenzierà nel browser di casa (Google Chrome) i siti non sicuri.

A cosa serve

La funzione principale del certificato SSL è quella di criptare le informazioni scambiate tra l’utente e il sito internet.
In questo modo, almeno teoricamente, evitiamo che i nostri dati vengano spiati dall’esterno.
Il certificato digitale garantisce, inoltre, l’autenticità del sito che stiamo visitando.

A chi serve, veramente

Il certificato non serve a tutti ma è indispensabile per alcuni.
Devono adottare un SSL, e lavorare su protocollo HTTPS, tutti i siti web che acquisiscono e gestiscono dati sensibili e personali, numeri di carte di credito e password. Chi non lo facesse rischia di sparire dai motori di ricerca e di essere segnalato come “sito pericoloso”.

Ottieni un certificato SSL gratis

Lets Encrypt Logo
Grazie a Let’s Encrypt è possibile dotare il proprio sito internet di un vero è proprio certificato SSL gratis.
La startup, con sede a San Francisco, è una CA open source che in poco tempo ha rivoluzionato il settore della sicurezza.
L’installazione del certificato può essere eseguita tramite shell (ssh con stringa di comando) o senza shell tramite uno dei tanti tools messi a disposizione del proprio provider (se supportato).

Come funziona Lets EncryptAttenzione al passaggio da HTTP a HTTPS

Dopo aver installato correttamente il certificato SSL, se si tratta di un sito esistente, è necessario effettura il redirect delle pagine attuali sul nuovo protocollo. In questo modo saremo sicuri che coloro che troveranno il nostro sito sui motori di ricerca verranno reindirizzati sul nuovo https.

Come fare? Il metodo più semplice è quello di utilizzare una direttiva da inserire nel file .htaccess.
In ogni caso è importante che il redirect sia del tipo 301.

In uno dei prossimi articoli vedremo come installare questo certificato SSL tramite shell.

Post a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.